Skip Navigation Links.
Informative
Privacy policy
Accessibilità
FORMAZIONE
FORMAZIONE PERSONALE SCUOLA
Biblioteca scolastica
Catalogo Biblioteca
Elezioni Consiglio d'Istituto triennio 2018-21
elezioni
Albo Sindacale online
albo sindacale



AUGURI DI NATALE

18/12/2019

AUGURI DI NATALE

 

“…a volte non hai bisogno di qualcuno che ti alzi da terra, ma di qualcuno che si sdrai al tuo fianco sino a quando non sarai in grado di alzarti…”

Carissimi

Ormai sono trascorse due settimane dal mio incidente e, con ritrovata lucidità, sento il desiderio di esprimere alcuni ringraziamenti.
In primo luogo ai soccorritori, alle strutture ospedaliere di Esine, all’AVIS che mi hanno curato con tempestività e professionalità.

Un grazie sentito a tutte le persone che in questi giorni mi sono state molto vicine attraverso messaggi, telefonate, visite spesso accompagnate da pensieri fioriti. Mi avete permesso di sentirmi meno sola e di ritrovare la forza e il coraggio di affrontare momenti alquanto dolorosi.

Ai miei fedeli collaboratori che stanno guidando una nave complessa con un timoniere che, per ora, può indicare la rotta solo a distanza. Lo stanno facendo con coraggio e dedizione, consapevoli delle responsabilità e dell’impegno che questo richiede.

Al mio personale di segreteria che si sta dimostrando all’altezza del compito e ha saputo affrontare da subito le numerose incombenze con competenza e grande disponibilità, portando a termine tutte le scadenze importanti di fine anno.

Grazie ai miei docenti che hanno continuato la loro attività come sempre, nonostante le difficoltà del momento, consapevoli della necessità di dover assumere maggior responsabilità personale in tutte le pratiche quotidiane.

Al mio personale ATA, che offre ogni giorno supporto al lavoro degli insegnanti e contribuisce a garantire la sicurezza all’interno degli edifici scolastici. Grazie di cuore.

Ai genitori, che hanno seguito con apprensione le mie vicende, a cui va la mia riconoscenza per la vicinanza e il sostegno.

Al Consiglio d’Istituto, che in mia assenza, ha mantenuto fede agli impegni e ha permesso la continuazione dei progetti della Scuola nel suo insieme.
Alle Istituzioni che mi hanno espresso solidarietà in vari momenti.

Dicembre doveva essere il mese dedicato in particolare ai miei alunni, anche attraverso la condivisione di momenti di festa prima della pausa natalizia. A loro mi sento particolarmente vicina con tutto il mio cuore e l’affetto di cui sono capace. Nei momenti bui di questa triste esperienza il pensiero dei loro sorrisi e della loro vitalità uniti ai tanti biglietti di auguri mi hanno rinfrancato e rasserenato.

A tutti e a ciascuno, bella e brava gente, grazie! Di questo momento così negativo ricorderò tutto l bene che ho ricevuto.

Che sia per tutti un Natale sereno…anche il mio, nonostante tutto, lo sarà.

            A presto, Loredana Rizza preside.







Piattaforma realizzata su tecnologia ckube